Rivista Architettura&Design

Rivista Architettura&Design
Architettura contemporanea con materiali tipici del luogo
Grand Hotel Courmayeur Mont Blanc

Architettura&Design è una rivista specifica ed internazionale di architettura e design, che viene pubblicata annualmente in Italia, Svizzera, Francia, Germania, Belgio e Austria.

Nel numero del 2017 siamo presenti con un nostro progetto: Grand Hotel Courmayeur Mont Blanc, hotel 5 stelle a Courmayeur. Per questo albergo abbiamo curato la progettazione architettonica degli interni e degli arredi.

“Architettura&Design. Essa presenta i più innovativi progetti di architettura e di design contemporanei, che cambiano in modo sostenibile il paesaggio urbano delle nostre città. Viene spedita gratuitamente agli studi di architettura selezionati, ai professionisti e alle imprese specifici di settore e agli investitori privati e istituzionali.

Questo rende la rivista Architettura&Design la prima rivista internazionale di architettura specializzata in Europa. Inoltre, la sua particolarità è quella di fornire contemporaneamente una significativa visibilità alle aziende che operano nel settore. E a quelle che collaborano con gli architetti sia con il loro servizio che con i loro prodotti.”

Architettura contemporanea con materiali tipici del luogo è il claim dell’articolo.

“Il Grand Hotel Courmayeur Mont Blanc nasce da una chiara idea progettuale. Inserire un’architettura contemporanea in un luogo di grande fascino paesaggistico, rispettando le tradizioni e i materiali tipici del luogo.

L’architettura click here esterna, nata da un concept dello Studio Citterio con Anna Giorgi&Partners, prende spunto dal genius loci valdostano e va a comporsi in 4 chalet, disposti lungo il naturale declivio del terreno. Ogni corpo di fabbrica presenta una copertura a falde in lose e materiali da rivestimento tipici valdostani. Come pietra e legno per le facciate, che si coniugano con le grandi vetrate del corpo principale. Le ampie superfici vetrate, proprie dell’architettura contemporanea, enfatizzano il rapporto tra gli interni dell’Hotel e il contesto. Il fronte nord della struttura alberghiera si apre sul massiccio del Monte Bianco e sul ghiacciaio della Brevna. Quello a sud si affaccia sui boschi e sulla cittadina di Courmayeur.

La nostra progettazione architettonica degli interni parte dagli stessi intenti progettuali adottati per gli esterni. Ovvero dal rapporto tra tradizione e contemporaneità, declinati secondo i più innovativi standard degli alberghi cinque stelle.

Le 72 camere esprimono comfort e ricercatezza attraverso la semplicità compositiva degli spazi e la razionalizzazione degli interni. Spazi riscaldati dall’utilizzo di materiali locali come pietra e legno. Il calore e la quiete trasmessi dagli elementi naturali e la cura dei dettagli privi di virtuosismi ben si armonizzano con il paesaggio montano che esige sobrietà e rispetto, proiettando il visitatore all’ascolto della natura.”